• Franco Riva

    Partner

  • Massimo Girardi

    Partner

  • Mauro Milano

    Partner

  • Susanna Fanelli

    Partner

  • Jean-Christophe Agnesina

    Partner

  • Ranieri Giardina

    Partner

  • Massimo Sacchi

    Partner

  • Salvatore Guarino

    Partner

  • Francesco Esposito

    Partner

  • Mauro Ciucani

    Partner

  • Antonino Pisana

    Partner

  • Rossana Stincelli

    Partner

  • Alberto Pandolfi

    Partner

  • Roberto Conti

    Partner

  • Giuseppe Giambusso

    Partner

  • Vittorio Pagani

    Partner

  • Andrea Maini

    Partner

  • Federico Celoria

    Partner

  • Angelo Zanzi

    Partner

  • Paolo Biondetti

    Partner

  • Gianluca Perini

    Partner

  • Carlo Carrera

    Partner

  • Laura Terenzi

    Partner

  • Luca Aimo

    Partner

  • Vincenzo Pacilli

    Partner

  • Tomaso Buscema

    Associate Partner

  • Massimo Ciccarone

    Associate Partner

  • Emanuela Balacchi

    Associate Partner

  • Giovanni Bertolo

    Associate Partner

  • Alberto Ferrari

    Associate Partner

  • Paolo Cistaro

    Associate Partner

  • Roberto Borsato

    Associate Partner

  • Carmen Durante

    Associate Partner

  • Carlo Savazzi

    Senior Advisor

  • Marco Fabbro

    Senior Advisor

  • Marco Radice

    Senior Advisor

  • Andrea Sanvito

    Senior Advisor

  • Mauro Modolo

    Senior Advisor

  • Clara Corti

    Senior Advisor

Franco Riva

Partner

Dopo l’esperienza di studio e di ricerca all’Università Bocconi, inizia un percorso lavorativo di 15 anni nell’ambito dell’area Amministrazione, finanza e controllo prima in Mediobanca, poi nel gruppo ENI e in seguito nel gruppo Fininvest, con esperienze sia operative che di operazioni straordinarie. Dal 1998 affianca all’esperienza di CFO una carriera di linea con incarichi di amministratore in società immobiliari (Edilnord) e nei settori editoria (il Giornale), pubblicità e biomedicale e dal 2001 al 2007 Presidente e AD della holding del Gruppo PBF. Dopo un biennio di consulenza per la strutturazione del finanziamento project della società veicolo Autostrada Pedemontana Lombarda SpA, gestisce prima come AD e poi come  consulente il processo di ristrutturazione di un gruppo di televisioni locali, ora risk manager per la società Intermarket Diamond Business spa.

Massimo Girardi

Partner

Laurea in Economia Aziendale all’Università Bocconi e Revisore Ufficiale dei Conti. Dopo un’esperienza in Price Waterhouse e Metodo, nel 1991 ha fondato, insieme ad altri partner, D.G.P.A. & Co. Srl, società di consulenza specializzata in valutazioni d’azienda ed operazioni straordinarie. In questa posizione si è occupato di valutazioni e fusioni, sia di medie aziende, sia di aziende quotate. Dal 2005 ad oggi, Amministratore Delegato di DGPA SGR S.p.A., società di gestione del fondo di private equity DGPA Capital, dedicato all’investimento in piccole e medie imprese. In questo ruolo si è occupato di tutte le fasi del processo di investimento: sourcing, negoziazione, due diligence e closing. Inoltre è presente nei consigli di amministrazione delle partecipate con un ruolo attivo nella gestione delle stesse, in particolare nel settore fashion ed in quello ferroviario. Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi convegni in tema di valutazione d’azienda e private equity. Ha inoltre svolto attività di docenza universitaria sugli stessi temi. È socio fondatore del Canova Club di Milano.

Mauro Milano

Partner

Laureato in Giurisprudenza, possiede una solida esperienza in Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione, Business Planning, Processi, HR, Sistemi Informativie Servizi Generali, maturata ricoprendo ruoli di responsabilità in contesti multinazionali e padronali in Società industriali e commerciali. Nei primi nove anni della sua ormai trentennale carriera, ha lavorato come Auditor presso una delle principali Società di Revisione italiane, successivamente ha ricoperto il ruolo di Financial Manager e di CFO. Nella sua ultima esperienza lavorativa, durata quattordici anni, ha ricoperto anche il ruolo di Direttore del Personale, dei Sistemi Informativi, dei Servizi Generali ed è stato Responsabile della Qualità. In tutte le Società dove ha lavorato ha sviluppato ed introdotto “ex novo” il Sistema di Pianificazione e Controllo, la gestione della Tesoreria, dei flussi finanziari previsionali e del controllo del credito. Ha diretto e coordinato i Progetti finalizzati all’ammodernamento dei Sistemi Informativi ed Informatici, alla riorganizzazione dei Processi legati alla gestione della Logistica ed alla partecipazione alle Gare d’Appalto Pubbliche. Ha gestito in prima persona operazioni Societarie straordinarie (acquisizioni e cessioni di rami d’azienda, fusioni e liquidazioni), ha collaborato ai processi di valutazione d’azienda, di audit aquisition e di  due diligence, acquisendo versatilità e capacità di gestire risorse e situazioni complesse. Il diretto e continuo  contatto con la Proprietà e con i Responsabili di tutte le funzioni aziendali gli ha consentito di acquisire una visione globale delle problematiche aziendali necessaria per contribuire alla loro soluzione.

Susanna Fanelli

Partner

Ha sviluppato la propria esperienza in ambito bancario e finanziario, prima in Barclays Bank, successivamente in Antonveneta e in Cassa Lombarda. Nel 1997 ha iniziato a ricoprire ruoli apicali quali Direttore di Filiale, Capogruppo per l’Area di Brescia con la responsabilità di 12 Filiali e poco più che quarantenne diventa Responsabile di una delle principali Unità Impresa Corporate del Gruppo Antonventa con oltre € 1.7 miliardi di masse impieghi gestiti e dove perfeziona importanti operazioni di finanza straordinaria. Chiude l’esperienza bancaria in Cassa Lombarda come Direttore Centrale con l’incarico di Responsabile Corporate dell’Istituto.

La voglia di conoscere la finanza dal punto di vista dell’azienda la spinge ad accettare nel 2008 l’incarico di CFO in un importante gruppo televisivo pluri-regionale italiano composto da oltre 20 società, dove dopo circa un anno assume anche il ruolo di Direttore Generale.Nei successivi 6 anni acquisisce una significativa esperienza nella gestione ordinaria, straordinaria e di restructuringdel Gruppo, oltre a ricoprire il ruolo di Project Manager in una start-up.

Da quattro anni svolge l’attività di consulente aziendale in area finanza e controllo, dove grazie all’esperienza maturata sia in banca che in azienda e conoscendo le problematiche di entrambi questi mondi,  affianca l’imprenditore in progetti di sviluppo e riorganizzazione dell’azienda.

Collabora con la Business School di Bologna dove tiene corsi sulle varie tematiche che influenzano il rapporto banca e impresa  e  sui nuovi strumenti di fintech.

Tenace e determinata nel raggiungimento degli obiettivi è abituata a gestire le risorse umane,  a lavorare in team e ad affrontare situazioni a vari livelli di complessità e criticità.

Jean-Christophe Agnesina

Partner

Laurea in Economia e Commercio all’Ecole HEC Paris, Jean-Christophe vanta una lunga e ricca esperienza internazionale. Inizia la sua carriera professionale nel Gruppo L’Oréal dove rimane per più di vent’anni,  lavorando successivamente in Italia, Regno Unito, Francia, Portogallo e Principato di Monaco. Grazie alla diversità dei ruoli svolti, ha acquisito una visione a 360 gradi dei processi e delle problematiche aziendali, mantenendo allo stesso tempo un forte orientamento al business. Ha ricoperto posizioni di Direttore Amministrativo-Finanziario, in entità commerciale e in contesto industriale, con responsabilità estesa alla Supply Chain, ai Servizi Informativi e ai Servizi Generali. Inoltre, ha condotto numerosi progetti trasversali quali implementazioni ERP SAP, riorganizzazione di sede amministrativa e di centro logistico, fusione e outsourcing di servizi e chiusura di sito di produzione. Dal 2011 al 2015, lavora per il Gruppo danese Rockwool e partecipa alla creazione della Zona Turchia e Balcani assumendone la Direzione Finanziaria. Fra le varie realizzazioni in questo ruolo, adatta il sistema di controllo interno e il reporting per la zona, riorganizza i servizi di contabilità delle società esistenti in Romania e Bulgaria, gestisce la creazione della filiale turca, assumendo anche responsabilità Risorse Umane ad interim, attiva il cash pooling in tre paesi, organizza la copertura del rischio credito, conduce la migrazione su SAP, lavora al  Business plan per impianto di una produzione locale in Turchia, accompagna l’estensione della zona al Medio-Oriente con integrazione della filiale di Dubai.

Ranieri Giardina

Partner

Laureato in Economia e Commercio alla LUISS, ha una esperienza di oltre 30 anni in Finanza, Strategia, Pianificazione, Budget e Controllo in posizioni organizzative Corporate e operative. Ha iniziato la sua carriera nelle Direzioni Finanza di Eni e IMI, entrando poi in STET, la finanziaria dell’IRI per le Telecomunicazioni, dove si è occupato di Corporate Finance, Equity Trading e Investor Relations. Come Senior Member dello Staff dell’Amministratore Delegato, ha partecipato al Team di privatizzazione di Telecom Italia, lavorando alla redazione del Piano Industriale e al roadshow internazionale di presentazione agli investitori. È stato successivamente responsabile Business Strategies, per poi ricoprire ruoli nelle divisioni operative come responsabile Planning del Servizio Clienti e come responsabile Finance della Direzione Business e, successivamente, della Direzione Consumer, dove, oltre a gestire l’intero processo di pianificazione, budget, forecast e consuntivazione operativa e finanziaria, ha sviluppato i piani di incentivazione della rete di vendita di Telecom Italia realizzando i relativi strumenti di monitoraggio delle performance. Nel corso degli anni ha lavorato inoltre ad operazioni di M&A, gestendone sia gli aspetti di valutazione sia gli aspetti contrattuali, ed è stato Consigliere di Amministrazione di aziende del Gruppo Telecom Italia. Mette a disposizione gratuitamente una parte del suo tempo in qualità di Mentor di start up.

Massimo Sacchi

Partner

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica di Milano, Massimo ha acquisito una significativa esperienza, sia in ambito gestionale, sia in operazioni di finanza straordinaria.

Ha iniziato la sua esperienza come analista finanziario per poi specializzarsi in servizi di controllo di gestione per clienti terzi. In seguito, ha assunto la piena responsabilità di controller del Gruppo Stola (settore automotive), nel quale ha implementato il sistema di controllo interno. Ha partecipato direttamente all’acquisizione di rami d’azienda (outsourcing di produzioni Fiat), collaborando allo start-up di nuove società. Successivamente, si è dedicato all’attività di merchant banking in Meliorbanca dove ha seguito con successo operazioni di quotazione (ruolo di financial advisor) ed ha svolto attività di M&A e di riorganizzazione di gruppi industriali. Ha seguito direttamente operazioni di reperimento, sia di capitale di rischio sia di debito, dedicate a start-up e società mature; si è occupato di operazioni di finanziamento per l’acquisizione di portafogli immobiliari, dedicandosi anche ad operazioni di sviluppo, seguendone la pianificazione finanziaria e la fattibilità tecnica.

A seguito della sua uscita dal settore bancario, è ritornato ad assumere ruoli direttivi in aziende industriali; in particolare, ha concluso due operazioni di turnaround di aziende in crisi finanziaria, attraverso l’acquisizione dei rami d’azienda e la conseguente gestione operativa.

Recentemente ha assunto la responsabilità di Temporary CFO di una catena alberghiera, curandone i rapporti con gli istituti di credito ed acquisendo nuova finanza per l’avvio di nuove strutture.

Salvatore Guarino

Partner

Laureato in Economia e Commercio, ha maturato una trentennale esperienza nell’area Amministrazione Finanza e Controllo, in aziende di medio grandi dimensioni italiane ed estere, soprattutto nel settore Energia, Acqua e infrastrutture
Ha sviluppato gran parte della sua esperienza professionale nel Gruppo ERG dove tra l’altro ha ricoperto il ruolo di CFO in Isab Energy e, successivamente, in Erg Power and Gas, holding energetica del gruppo. Nel 2009 è passato al gruppo GHT (infrastrutture) ricoprendo anche qui il ruolo di CFO infine, dal 2012 al 2015, è stato Direttore Generale e Consigliere di Amministrazione di Aqualia Italia, branch italiana del gruppo spagnolo FCC Aqualia (Acqua e infrastrutture), dove ha allargato il suo bagaglio professionale occupandosi di aspetti relativi alle Relazioni Istituzionali, alla Gestione del personale e ai temi rilevanti di sicurezza e ambiente.
Nel corso della carriera ha seguito importanti progetti di investimento sia nel settore energia (centrali elettriche e Parchi eolici) che per impianti di depurazione. E’ specialista in operazioni di finanza strutturata e Project Financing.
Ha partecipato a processi di pianificazione strategica funzionali alla diversificazione di mercato/tecnologia d’impresa, e ad operazioni di merger e aquisition. Ha inoltre ricoperto il ruolo di responsabile IT occupandosi soprattutto di integrazione di sistemi e l’automazione di processo e delle conseguenti riorganizzazioni funzionali.
Ha esperienza di Business process Reenginering e change management finalizzati all’implementazione di ERP quali SAP e Engineering. Ha partecipato allo sviluppo del sistema regolatorio del settore delle Acque quale componente dei comitati di studio creati della “AEEGSI”.
E’ stato membro di Cda di aziende del settore utilities e ha una buona esperienza di tematiche societarie in genere e, in particolare, dell’applicazione della Legge 231.

Francesco Esposito

Partner

Laureato In Economia e Commercio, sono un CFO con consolidata esperienza in contesti imprenditoriali operanti in diversi settori di attività: commercio al dettaglio, automobilistico, logistica, alimentare, produzione industriale e consulenza aziendale.

Attualmente sono fractional executive in una multinazionale italiana produttore e fornitore globale di apparecchiature per reti di telecomunicazione internazionale.

Nella precedente esperienza lavorativa, durata 9 anni, ero CFO in un Gruppo in forte crisi finanziaria, che ha dovuto ristrutturare il debito contratto con la maggior parte del Ceto Bancario Italiano, accedendo alle procedure rese disponibili dalla nuova Legge Fallimentare. Preservare il Core Business dell’azienda dalle influenze delle operazioni straordinarie in atto, ha consentito l’ottenimento degli obiettivi prefissati nei Piani Industriali e soprattutto un grosso apprezzamento sia della proprietà del Gruppo che dei Creditori che hanno visto in larga misura soddisfatte le proprie aspettative.

Ho competenze anche in in area IT, essendomi occupato di progettazione ed implementazione di sistemi di BI/CPM e della progettazione ed implementazione di sistemi ERP.

 

Mauro Ciucani

Partner

Laurea in Economia Aziendale all’Università Bocconi matura una solida esperienza in Amministrazione, Finanza e Processi organizzativi in una importante realtà Farmaceutica Internazionale arricchendo poi, nel periodo antecedente e successivo all’anno 2000 le competenze acquisite con la responsabilità del  Controllo di Gestione, Sistemi Informativi e Document Management presso una realtà italiana fortemente tecnologica condividendo la nascita delle prime “.com” e la crescita della domanda di tecnologia legata allo sviluppo di Internet. Riprende l’esperienza internazionale presso la filiale italiana di una multinazionale specializzata nella fornitura di servizi HR alle aziende estendendo le responsabilità anche alla gestione delle tematiche HR, Acquisti e ICT, assumendo poi la gestione dello “Share Service Center” delle società controllate dal gruppo in Italia e Svizzera. In questo ambito organizzativo accede poi alla carica di Amministratore Delegato delle società italiane del gruppo assumendo anche responsabilità di tematiche di natura strategica in ambito anche commerciale e di marketing. Appassionato del mettere in ordine e innovare, con lo sguardo sempre vigile sulla qualità del “clima” aziendale e grande attenzione alla qualità della  relazione con  colleghi e collaboratori, è sempre stato impegnato nello sviluppo ed introduzione di nuovi “sistemi di “gestione” appoggiati su piattaforme informatiche innovative: dalla tesoreria al controllo di gestione, dal document management alla gestione delle commesse, dall’ERP al CRM, fino allo sviluppo dell’utilizzo di applicazioni di Business Intelligence. Ha organizzato operazioni Societarie di natura straordinaria (affitto e cessioni di rami d’azienda, fusioni e liquidazioni), gestendo nel contempo la criticità delle correlate conseguenze “organizzative” anche fortemente critiche laddove accompagnate da energici piani di riduzione di costi e/o degli organici. Ha collaborato a processi di quotazione in borsa e di due diligence. Nel suo percorso di carriera ha potuto confrontarsi con realtà imprenditoriali italiane e con organizzazioni internazionali fortemente strutturate potendo così ampliare la conoscenza di dinamiche organizzative e comunicazionali più variegate.

Antonino Pisana

Partner

C-level executive con oltre 37 anni di esperienza, dottore commercialista e revisore legale, laureato col massimo dei voti in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano con tesi sul project financing, ha inoltre frequentato il corso semestrale in amministrazione e controllo presso la SDA Bocconi e il corso biennale dell’Università Bocconi e dell’Ordine dei Commercialisti per l’avvio alla professione.

Ha svolto l’attività di CFO per 25 anni nell’ambito di contesti multinazionali e in situazioni che hanno sovente richiesto una forte componente di progettualità e imprenditorialità.

Ha operato in numerosi settori, dal mondo bancario e finanziario, al comparto delle opere infrastrutturali e dell’impiantistica, sino al settore alimentare e della produzione di energia.

Gli ultimi 17 anni di attività manageriale lo hanno visto protagonista nel mondo dell’enterprise software, quale CFO e consigliere di amministrazione di una multinazionale italiana che è cresciuta da livello di start up sino a diventare leader mondiale nel settore dell’e-supply management, con oltre 700 dipendenti e 15 sedi in varie parti del mondo, di cui ha curato l’avvio amministrativo e organizzativo e nella maggioranza delle quali ha rivestito la carica di consigliere di amministrazione.

Nel corso di questa esperienza, oltre all’impianto dell’intero assetto amministrativo-finanziario e di controllo di gestione del gruppo, ha anche realizzato numerose operazioni di M&A, tra le quali l’acquisizione di una società quotata al Nasdaq e la formazione di una joint-venture col governo di Dubai.

Negli ultimi anni ha inoltre affiancato all’attività manageriale importanti esperienze come investitore nel campo delle start-up tecnologiche, avendone lanciata una personalmente ed essendo presente come business angel, advisor o consigliere di amministrazione in varie iniziative.

Terminata l’esperienza manageriale ad inizio 2018, a seguito alla cessione della società ad un private equity statunitense (operazione cui ha attivamente contribuito) ha intrapreso l’attività di Corporate & Project Finance Advisor nell’ambito della professione di dottore commercialista e revisore legale.

Credibilità, solidità professionale, multidisciplinarietà, attenzione ai rapporti umani e doti di leadership costituiscono i tratti salienti della sua figura manageriale e professionale.

Fuori dall’ambito lavorativo è appassionato di letteratura, economia, storia, orologeria e sport, che ha anche praticato a livello semi-professionistico.

 

Rossana Stincelli

Partner

Manager determinata, efficiente e orientata al risultato con più di vent’anni di esperienza. Laurea in Economia Aziendale all’università L. Bocconi, corsi di specializzazione in SDA Bocconi ed Esade (Barcellona). Ha alle spalle una lunga carriera sviluppata tra Italia e UK, in società industriali italiane (gruppo Mossi & Ghisolfi) e multinazionali (Motorola, BP, GFK). Ha esperienza in diversi mercati (telecomunicazioni, banche dati, cucine, energie rinnovabili). Ha guidato il team finanziario italiano in Motorola dove è anche stata controller con responsabilità europea per Carphone Warehouse e H3G.
Ha seguito diverse implementazioni di Erp (Oracle, Sap) e ha strutturato un sistema di controllo in azienda operante per commessa.
I principali punti di forza sono le competenze nel controllo di gestione e supporto al business.

Alberto Pandolfi

Partner

Laurea in Scienze Economiche Bancarie Finanziarie e Assicurative all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; inizia la sua carriera in una Società d’Intermediazione Mobiliare (SIM) del Gruppo San Paolo di Torino. Prosegue la sua carriera in Banca Esperia dove ricopre il ruolo di Responsabile Amministrativo di Gruppo. Dal 2003 in Azimut Holding Spa riveste il ruolo di Direttore Amministrativo e Finanziario di Gruppo e viene nominato responsabile del gruppo di lavoro amministrativo per la redazione del prospetto informativo ai fini del processo di quotazione in Borsa conclusosi con successo nel luglio 2004. Durante il percorso professionale in Azimut si occupa di varie tematiche nell’ambito Amministrazione Finanza e Controllo nonché delle varie operazioni straordinarie (fusioni, acquisizioni e cessioni rami d’azienda, acquisizioni societarie) che hanno contraddistinto il gruppo sino al 2009. A partire dal 2010 ricopre il ruolo di CFO prima in un family office di un’importante gruppo familiare italiano e poi dal 2011 al 2015 riveste il medesimo ruolo in una Società di Gestione del Risparmio (SGR) immobiliare approfondendo anche le tematiche immobiliari sempre in ambito Amministrazione Finanza e Controllo.

Roberto Conti

Partner

Laurea in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi e M.B.A. presso l’I.M.D. di Losanna ha un percorso professionale trentennale in una prima fase focalizzato in ambito industriale in settori come l’automotive, il chimico, l’aereonautico dove ha gestito in Booz Allen & Hamilton e successivamente in Price Waterhouse Management Consultants progetti sia in Italia che all’estero (USA, Svizzera, UK, UAE)  di sviluppo della strategia, di valutazione aziendale, di riorganizzazione e BPR, di cost efficiency e di value based management. Successivamente entra nel mondo dei financial services prima in Mediobanca come responsabile della pianificazione e del controllo di gestione e successivamente in Winterthur Assicurazioni come CFO sia per il ramo danni che il ramo vita. Negli ultimi 12 anni è CFO di UBS Italia e poi di Cassa Lombarda dove approfondisce le conoscenze del mondo bancario in particolare del private banking. Durante la sua esperienza professionale ha sviluppato anche specifiche competenze manageriali gestendo strutture complesse, sino a 120 risorse, in processi di riorganizzazione, efficientamento e M&A.

Giuseppe Giambusso

Partner

Giuseppe sviluppa le proprie competenze di CFO assumendo responsabilità crescenti nell’area amministrazione, finanza e controllo di gestione in aziende industriali multinazionali di differenti settori (chimica fine, metalmeccanico, farmaceutico, alimentare, elettromeccanico) per poi dedicarsi alla consulenza per la riorganizzazione e lo sviluppo internazionale delle PMI del Nordest. Laureatosi a Genova, lavora nel controllo di gestione della 3M Italia per poi diventare Controller e dirigente alla Boston S.p.A., sempre nell’area di Milano. Si trasferisce negli USA come Finance Manager della Merck & Co., per poi assumere incarichi di Direttore Amministrativo della consociata milanese Neopharmed e di Business Executive presso l’Headquarters a Bruxelles. Rientrato in Italia, va a Treviso come Finance Director Europe della Quaker Oats, poi PepsiCo, e quindi è a Genova come CFO dell’Esaote S.p.A. quotata alla Borsa di Milano. L’ultima decennale esperienza è alla MCS Consulting di Treviso, dove come Amministratore Delegato e CFO della rete di consulenza WEGE, affianca gli imprenditori del Nordest per risanare, sviluppare o riorganizzare la propria azienda. Giuseppe, che ha operato in vari paesi UE (principalmente Spagna, Germania, Francia, Belgio e Olanda) ed extra UE (USA, Cina e Turchia), può lavorare sia per piccole che grandi aziende, come responsabile o consulente. Nel corso della carriera, si aggiorna partecipando a corsi di specializzazione in Italia, alla Bocconi di Milano, e presso business school internazionali quali il Templeton College di Oxford, la Columbia University di New York e la Wharton School di Philadelphia. Nel Nordest assume cariche associative per Unidustria Treviso, ANDAF e Federmanager, e svolge attività didattiche per le Università di Ferrara e Udine, per Confindustria e Confartigianato

Vittorio Pagani

Partner

Laureato all’Università Bocconi di Milano ed ha conseguito il Master in Corporate Finance.Inizia la sua carriera come auditor alla Ernst&Young. Assume poi vari incarichi come Controller e CFO, in particolare nel settore tessile, lavorando per diversi gruppi, tra i quali Trussardi, Versace, Frette.In Frette, come Group CFO, ne organizza la riorganizzazione che si conclude con l’acquisizione da parte di un fondo di Private Equity. Sovraintende il turnaround della filiale americana, costituisce la filiale in Cina e la holding finanziaria del gruppo in Lussemburgo.Nel 2012, è co-fondatore di Red2Green Italy, società di transition e temporary management per le imprese che hanno necessità di un supporto professionale qualificato nella gestione del cambiamento, per il miglioramento ed il consolidamento delle proprie performance.È specializzato nella gestione delle crisi aziendali, nella definizione di piani di ristrutturazione e operazioni straordinarie, nella riorganizzazione della struttura operativa e nella riduzione dei costi connessi, nell’implementazione di modelli operativi di pianificazione e controllo economico-finanziario.

Andrea Maini

Partner

Elenco in breve il mio percorso professionale e le principali figure di riferimento con cui ho collaborato negli anni, prima di approfondire le varie tappe da me percorse fino ad oggi:

  • DELOITTE & TOUCHE: 09/89-05/93 – Ref: Dott. R. Vitulo
  • GRUPPO SOPAF: 05/93-01/96 –  Ref: Prof. J. Vender, Rag. F. Taddei
  • CIFA: 01/96-01/00 – Ref: Dott. G. Calabria, Dott.ssa MT Dal Cero
  • MANDELLI INDUSTRIE: 01/00-10/01 – Ref: Dott. A. Mattarelli, Dott. E. Bertini
  • MULTIMODA NETWORK: 10/01-09/03 – Ref: Dott. C. Signoroni
  • MBC ITALY: 10/03-02/08 – Ref: Ing. L. Di Fazio, Ing. G. Cedro
  • GRUPPO MEDIA LARIO: 02/08-11/16 – Ref: Dott. M. Caio, Dott. G. Di Dio, N. Becker
  • MEDIA LARIO: 11/16- OGGI – Ref: Sven Lingjaerde

Ho quindi maturato la mia formazione di base in una società di revisione tra le più quotate (Deloitte & Touche), che mi ha dotato di solide basi tecniche e metodologiche relative all’area amministrazione, finanza e controllo.

Ho quindi proseguito il mio percorso professionale attraverso il passaggio in società leader nei rispettivi settori di riferimento (es. Sopaf e Cifa), con la mission di creare ex novo o reingegnerizzare sistemi di contabilità avanzata.

Ho così potuto arricchire la mia esperienza gestendo realtà aziendali ad elevata complessità organizzativa e in continua evoluzione ed interagendo con figure di elevata capacità professionale, che sono state per me colleghi ma soprattutto mentori, avendo la responsabilità di gruppi di lavoro e gestendo in prima persona i rapporti con interlocutori esterni (società di revisione, collegi sindacali, istituti di credito, consulenti tecnici).

 Negli ultimi 11 anni ho lavorato in stretto contatto con Venture Capitalist e banchieri d’affari, gestendo progetti complessi ed interagendo con controparti in tutto il mondo, affinando quindi la mia conoscenza della lingua Inglese, che a livello professionale utilizzo in modo analogo all’italiano.

 Grazie alle esperienze tecniche e manageriali acquisite sono in grado di focalizzare rapidamente gli obiettivi assegnati e sfruttare al meglio le risorse disponibili e di operare sia in contesti strutturati ma anche in situazioni che richiedono forti processi di ristrutturazione.

Federico Celoria

Partner

Laureato in economia aziendale all’Università di Genova, dopo iniziale esperienza nell’ambito della consulenza di revisione contabile all’interno delle Big Four, ricopre in 20   anni di carriera nell’area amministrazione – finanza – controllo ruoli di crescente responsabilità fino ad assumere la posizione apicale di Chief Financial Officer di aziende medio – grandi operanti in settori diversificati ( ceramica, tessile, elettronica, siderurgia).Dal 2010 con l’evolversi del mercato del lavoro connotato da caratteristiche di maggiore flessibilità, assume il ruolo di executive financial Temporary Manager, contribuendo con il proprio intervento operativo al buon esito di progetti ed operazioni di ristrutturazione aziendale e di “turnaround” soprattutto di carattere finanziario di aziende in crisi, specializzandosi  nella gestione completa di procedure fallimentari o ad esse similari (piani    attestati di ristrutturazione del debito ai sensi art. 46 L.F., liquidazioni, concordati in continuità, ecc.) di PMI ed aziende di dimensioni medie, operanti in ambiti settoriali differenti (energie rinnovabili, “public utilities”, servizi di ospitalità ed alberghieri, editoria).   Ha gestito con successo operazioni di quotazione di PMI al segmento AIM di Borsa italiana, ricoprendo il ruolo di “investor relator” e responsabile della comunicazione finanziaria.

Angelo Zanzi

Partner

Laurea in Economia (DES) all’Università Bocconi di Milano, Revisore Legale, “Advanced Management Program” all’INSEAD di Parigi. Dopo tre anni in KPMG Audit – Milano, intraprende una carriera ventennale in Polaroid US Corporation, crescendo nell’area amministrativa della filiale italiana fino a ricoprire il ruolo di CFO Italia comprendente anche IT e servizi generali e logistici. In seguito allarga progressivamente la responsabilità all’interno dell’area Finance della Regione Internazionale Sales & Marketing del gruppo fino ad assumere il ruolo di CFO Europe e più tardi quello di CFO International, con il controllo aggiuntivo del Giappone e di altri mercati extra-europei. Sviluppa pertanto una vasta esperienza internazionale, trascorrendo tra l’altro due anni a Londra e partecipando al progetto di creazione dello Shared Service Center europeo a Glasgow. Affronta inoltre progetti di outsourcing/centralizzazione europea della logistica, ristrutturazione organizzativa e “saving programs”, ottimizzazione dell’attività di riscossione dei crediti e “spin-off” della BU Sunglass, mantenendo un costante orientamento al business con particolare attenzione al pricing e ai piani marketing. Lascia Polaroid nel corso del 2005 per entrare in una realtà imprenditoriale italiana, il gruppo tessile Miro Radici, assumendo il ruolo di Treasury Officer ai vertici della holding della divisione tedesca, la Miro Radici AG, operante attraverso una ventina di società nei settori hometextile, fashion e retail. Per ottimizzare la gestione di tesoreria del gruppo implementa un modello di cash-flow operativo e cura in particolare i rapporti con alcune società di factoring. Coordina inoltre il progetto di acquisizione di una quota di partecipazione in una società di pelletteria toscana, entrando poi nel CdA della stessa in rappresentanza del gruppo. Collabora infine ad altri progetti, tra i quali l’adozione dei principi contabili IFRS per il bilancio consolidato di gruppo e diversi interventi di due-diligence collegati a progetti speciali.

Paolo Biondetti

Partner

Laurea in Economia Aziendale all’Università Cà Foscari di Venezia, Paolo ha svolto ruoli significativi in area AFC nell’ambito di importanti realtà produttive e di servizi del settore alimentare (Quaker Oats), dell’ingegneria, delle costruzioni (Sacaim) e in ambito finanziario (Gruppo Raiffeisen). Ha inoltre maturato importanti esperienze in diverse PMI del Nord Est con crescenti ruoli di responsabilità, in un percorso che lo ha visto ricoprire il ruolo di responsabile amministrativo, credit and treasury manager, responsabile finanziario, direttore AFC e CFO (anche di gruppi di imprese). Ha svolto il ruolo di CFO anche nell’ambito di start up aziendali e in situazioni legate a procedure di salvataggio dell’impresa in crisi (concordati liquidatori e di continuità aziendale). Come consulente, si è occupato di affiancare le PMI nel raggiungimento degli obiettivi legati alla miglior gestione del capitale circolante e nel reperimento delle risorse finanziarie presso il sistema creditizio.

Gianluca Perini

Partner

Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, ha maturato una ventennale esperienza nell’area Amministrazione Finanza e Controllo di aziende multinazionali.

Dopo una breve esperienza nell’Ufficio Crediti di una banca nazionale intraprende un rapido sviluppo professionale presso IBM Italia divenendo un apprezzato manager in contabilità e dopo alcuni mesi prosegue il proprio arricchimento culturale e professionale presso l’Headquarter Europeo di Parigi, dove, per 3 anni ricopre ruoli finanziari dapprima in area Marketing e Communication e successivamente Software/Channel.

Rientrato in Italia assume la carica di Financial Controller della divisione Software per l’area South Region di IBM Italia in uno dei periodi più vivaci e floridi di questa importante azienda (secondo player mondiale dopo Microsoft) e via via aggiunge responsabilità in altre aree quali i canali distributivi incluso on-line, nonché quella degli audit presso distributori terzi. In quegli anni si occupa anche delle principali acquisizioni di aziende del mondo SW, quali Informix, Candle e Ascential, nonché dell’implementazione dei principali KPI che portano alla costituzione del primo modello di Sarbane-Oxley.

Nel 2006 decide di accettare la posizione di Senior Finance Manager in Walt Disney Company Italia con specializzazione nel settore Retail ricoprendo via via vari ruoli in ambito Finance e Business Intelligence. Nel 2013 diviene CFO della divisione Retail che annovera alcuni tra i principali business revenue dell’azienda: Merchandising Licensing, Publishing, Home Entertainment e Games. Sono anni di grande crescita e complessità gestionale caratterizzati principalmente da attività come l’acquisizione internazionale di Marvel e di Lucas e, con focus italiano, per la gestione della Licenza di Expo Milano, seguendo lo slogan di Walt Disney: ‘If you can dreamit, you can do it’.

Attualmente oltre ad incarichi di Fractional CFO, con sede presso il Polihub (incubatore del Politecnico di Milano) fa scouting di valide start ups innovative nel settore Retail, Distribution, Pricing e Manufacturing da poter far crescere attraverso una mirata pianificazione aziendale.

Negli anni ha acquisito dimestichezza nel gestire piccoli e grandi cambiamenti aziendali, sempre in ottica di crescita e sviluppo ma anche nella gestione di risorse umane e di team building. Riconosciuto per il suo carisma pacato ma direttivo è dotato di lucida e puntuale visione della situazione che lo porta ad avere un chiaro ed efficace ruolo di problem solver nel gestire situazioni di frattura/cambiamento.

Carlo Carrera

Partner

Laureato in Economia e Commercio all’Università di Torino, inizia la sua carriera in Ernst & Young gestendo lavori di revisione di bilanci e di consulenza per società di medie e grandi dimensioni, anche quotate, operanti nel settore bancario e finanziario, assicurativo, industriale e dei servizi.
Successivamente, in Morgan Stanley, si occupa, in ottica finance, della realizzazione di progetti di business di vario genere, dal set-up organizzativo della cartolarizzazione di portafogli di crediti in sofferenza alla consulenza in tema di risk management, dalla gestione di operazioni straordinarie alla riorganizzazione di assetti partecipativi. Quale responsabile finanziario della SGR del gruppo si occupa della gestione amministrativa, finanziaria ed organizzativa della struttura a supporto del Consiglio di Amministrazione, supervisionando anche l’operato del back-office e della segreteria societaria.
Nel gruppo Kairos, specializzato nella gestione di fondi di investimento, assume la responsabilità delle aree finanza, contabilità e bilancio, fiscale, risorse umane ed amministrazione del personale, segnalazioni di vigilanza e tesoreria societaria, svolgendo la propria attività anche per le società estere del gruppo. Negli anni riveste anche il ruolo di consigliere di amministrazione in tutte le società del gruppo in Italia ed all’estero – New York, Londra, Amsterdam, Lugano e Hong Kong – e in diversi fondi di investimento di diritto estero, di cui alcuni quotati sull’Irish Stock Exchange.
E’ iscritto al registro dei revisori legali.
La quasi trentennale e diversificata esperienza gli ha permesso di sviluppare una conoscenza a 360 gradi della struttura aziendale e di avere un forte orientamento alla risoluzione dei problemi, con la dovuta attenzione all’organizzazione del personale e della struttura societaria, identificando tempi e modi per ottenere la massima efficienza ed efficacia.
Felice papà di quattro figli, amante della montagna e dello sci.

Laura Terenzi

Partner

Laureata in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano, nel corso della propria vita professionale si è occupata di Finanza Aziendale in tutte le sue declinazioni.

Dopo una prima esperienza di tre anni in Pirelli, ha maturato una lunga carriera in Saras (Gruppo Moratti), con incarichi via via crescenti, arrivando a ricoprire un ruolo direttivo su Finanza, Credito e Assicurazioni per tutto il Gruppo, in un’ottica sempre più strategica.

Oltre ad avere una conoscenza approfondita della finanza ordinaria, ossia tesoreria, factoring, rischi di cambio, finanziamenti a breve termine, tradefinance, è specializzata in finanza straordinaria, avendo diretto in Saras operazioni di project finance, emissioni obbligazionarie, operazioni di M&A, operazioni strutturate in ambito supplychain e gestendo i rapporti con le controparti finanziarie e con i team legali.

Dal 2010, pur mantenendo la responsabilità sulla Finanza, ha acquisito l’incarico di guidare e gestire le assicurazioni per il Gruppo, diventando tra l’altro membro del CdA di Reasar (captive riassicurativa del Gruppo); nel 2011 ha aggiunto l’incarico di Credit Manager.

Dal 2017 ha deciso di rendere disponibile alle PMI tutta la professionalità acquisita, avviando l’attività di consulenza. Oggi supporta le aziende a coniugare strategia e finanza, a interagire con i mercati finanziari, con particolare attenzione al fintech, a strutturare progetti di crescita o risolvere situazioni di crisi;con l’obbiettivo di reperire capitali a condizioni competitive e scegliere i partners finanziari (finanziatori/soci) più compatibili.

Luca Aimo

Partner

Come CFO business partner affianca imprenditori e general manager di primarie organizzazioni locali e multinazionali: industria, servizi, publishing, automotive, franchising, private equity.

Laurea in Economia e Commercio a Torino, inizio professionale in EY e poi in azienda nel controllo di gestione e nella pianificazione – consolidando i.emake or buy, pricing, valutazione d’investimenti, contabilità analitica, reporting, budgeting, analisi scostamenti e marginalità, riduzione costi, KPI –  fino a ruoli di CFO, anche di Gruppo.

Incarichi in Valeo, Paravia Bruno Mondadori Editori, Pearson, Wall Street English e recentemente nel mondo del privateequity.

Costituisce dalle fondamenta intere funzioni finance, selezionando, sviluppando e coordinando i team. Guida con successo l’implementazione di sistemi ERP e di business intelligence.

Segue operazioni di start up, acquisizione, joint-venture, ristrutturazione, rilancio di attività, integrazioni aziendali,svolge anche incarichi internazionali da residente all’estero: internal auditor in UK e senior financialadvisor di una banca d’affari per un progetto d’investimento nel sud-est asiatico.

Manager attento a: strategia, governance, controllo dei rischi, soluzioni tecnologiche,sviluppo dei team,con acumen commerciale, negoziale e contrattuale.

Vincenzo Pacilli

Partner

Laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi, Vincenzo ha maturato esperienze, significative e diversificate, come CFO. Esperto di rischi aziendali, è certificato Internal Auditor; iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano ed al Registro dei Revisori Legali.

Ha iniziato la propria esperienza in una merchant bank e commissionaria di Borsa (“La Compagnia Finanziaria”) e poi in una SIM (“Centrosim”), come CFO. Poi, ha costituito una start-up di consulenza per le imprese orientate alla crescita verso il mercato cinese. Ha svolto quindi in Deloitte & Touche CF attività di valutazioni di azienda, finanza straordinaria e “due diligence”. E’ poi passato nel settore del
trasporto aereo, dove ha ricoperto il ruolo di CFO della Gandalf Airlines, start-up e compagnia aerea di lusso, quotata in Borsa; ha seguito il processo di ristrutturazione aziendale. Successivamente è stato AD di Italy Airlines. Quindi, nel ruolo di CFO, ha partecipato alla ristrutturazione, con un turnaround di successo, del Gruppo Data Service, quotato in Borsa, che operava con oltre 1000 dipendenti nel “Document Management Outsourcing” e nel “Business Process Outsourcing”, per le banche e per la pubblica amministrazione. E’ stato anche Investor Relator della società quotata e AD e Consigliere di società controllate.

Oggi si occupa a tempo parziale, per il “Gruppo Be” (“Be Shaping the Future”) quotato in Borsa, di Internal Audit, per la tematica relativa alla gestione dei rischi aziendali. Advisor finanziario per PMI, nel Luglio 2020 è stato altresì nominato Consigliere Indipendente del Board di Lumen Ventures SIS Spa, prima Società di Investimenti Semplice autorizzata in Italia, che rappresenta un Fondo di Investimento alternativo (“FIA”) costituito in “SICAF” (capitale fisso), che investe il proprio patrimonio in PMI in fase di start-up.

Tomaso Buscema

Associate Partner

Bocconiano, inizia la sua attività lavorativa in ambito marketing presso Ferrero Iberica, filiale spagnola dell’omonimo gruppo. una volta rientrato in Italia, lavora per 5 anni presso Kraft Jabobs Suchard ricoprendo vari ruoli all’interno dell’area AFC. Segue un’esperienza a Parigi in qualità di responsabile, presso la corporate Alcatel, del progetto inerente l’implementazione di SAP R3 a livello europeo. Successivamente ricopre la posizione di controller all’interno di Valentino Fashion Group da cui passa in Autogrill dove si occupa di pianificazione e controllo sia a livello corporate sia a livello country. Per 7 anni occupa la posizione di Responsabile Finanza Controllo Amministrazione e Sistemi informativi di Gamestop Italy, leader mondiale nella distribuzione di videogiochi presente in Italia con 450 negozi. una volta lasciata la società, si dedica allo sviluppo in proprio di progetti imprenditoriali.

Massimo Ciccarone

Associate Partner

Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, Massimo ha maturato significative competenze in ambito Amministrazione, Finanza e Controllo, sia in area gestionale che bilancistica, nella valutazione e protezione degli asset aziendali, in operazioni di change management e turnaround a livello organizzativo, di processo e finanziario.

Ha iniziato la sua esperienza in Deloitte, prima come Auditor e poi specializzandosi come consulente nell’area del CFO Services per clienticome Elica, Luxottica, Avio, Diasorin, Ferretti Yachts, Bracco. In seguito, ha assunto la piena responsabilità della funzione AFC del Gruppo MOMO che ha supportato nel processo di ristrutturazione e rilancio conseguente alla crisi del 2008. Ha partecipato direttamente alla negoziazione, redazione e attivazione di accordi di Licensing e Outsourcing nel settore Automotive Aftermarket, collaborando allo start-up operativo e finanziario delle partnership. Ha seguito direttamente il reperimento di finanziamenti e linee di credito a supporto di investimenti in capitale circolante e immobilizzato. Si è dedicato all’attività di implementazione di sistemi per la gestione e condivisione delle informazioni operative e finanziarie (ERP, SaaS, Business Intelligence, Warehouse Management). Membro del CdA di Momo Srl fra il 2016 e il 2018, ha poi coordinato la ridefinizione di processi e procedure aziendali per l’efficientamento dei workflow, l’ottimizzazione dei costi e l’ottenimento delle certificazioni di Qualità (ISO9001).

Oggi continua a dirigere, a tempo parziale, la funzione AFC di Momo Srl curando il reporting interno, la redazione del bilancio, la protezione del marchio, i rapporti con banche e investitori.

Sostenitore convinto della visione dell’impresa come sistema “aperto, etico e connesso” ha recentemente avviato, in qualità di co-founder, un progetto finalizzato al lancio della prima piattaforma in Italia di “sharing competencies” e alla diffusione di un modello culturale e di business incentrato sullo scambio di competenze fra persone.

Emanuela Balacchi

Associate Partner

Nel 2005 consegue con pieni voti e lode la laurea specialistica in Economia e Commercio (indirizzo Scienze Economico-Aziendali) all’Università di Milano-Bicocca con una tesi sulla Balanced Scorecard con caso applicativo in azienda.

Nel 2007, durante i primissimi anni di lavoro, frequenta con successo il Master in Finanza e Controllo di Gestione di IFAF – Scuola di Finanza.

Nel corso della carriera professionale ha l’opportunità di lavorare in contesti dinamici ed in forte crescita ed in strutturati contesti multinazionali ricoprendo ruoli di crescente responsabilità in area Amministrazione Finanza e Controllo e svolgendo svariate attività tra le quali principalmente: financial reporting, controlling, redazione di budget e business plan, inventory management, redazione bilanci, analisi di bilancio, controllo e miglioramento del capitale circolante, Sox auditing e compliance alle policies di gruppo. Partecipa inoltre nel corso degli anni a svariati progetti specifici quali ad esempio implementazione SAP e adozione di nuovi sistemi di reporting.

Frequenta al contempo numerosi corsi di specializzazione professionale tra i quali i più rilevanti sulle seguenti tematiche: financial modelling per il corporate finance, controllo di gestione della produzione, gestione dei rapporti con il fisco, cost management, pianificazione d’impresa, risk management, IVA e fiscalità d’impresa.

Fin dai primi anni di attività, crede molto nel valore della figura professionale del Controller, pur non essendo la stessa inquadrata all’interno di un ordine professionale. Diviene infatti, fin dai primi anni di fondazione, membro di Assocontroller, Associazione dei Controller Italiani nata con la finalità di promuovere l’importanza e la centralità del ruolo del Controller e in seguito ottiene l’attestato di qualificazione professionale da essa rilasciato. Assocontroller viene infatti riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) nell’ambito della Legge 4 del 2013 sulle figure professionali non ordinistiche e procede con la normazione della professione (norma UNI 11618:2016).

E’ appassionata dall’area AFC, dal tessuto aziendale in generale e dal mondo della finanza. Per questo continua a frequentare corsi su moderni ERP e sistemi di pianificazione aziendale, sulla finanza innovativa, su temi attualità quale il nuovo codice della crisi d’impresa. Ha frequentato il Master Esperto in Contabilità e Bilancio di IPSOA.

Ama le sfide professionali e il confronto positivo con professionisti (anche e soprattutto di altre aree) ritenendoli spunto di ulteriore arricchimento reciproco.

Attualmente è impegnata su vari progetti tra i quali i principali: implementazione controllo di gestione, sistemi gestionali e di pianificazione finanziaria, disegno KPI, CFO services, corporate governance. Affianca imprenditori e direttori generali nella definizione di strategie di crescita e controllo aziendali ponendosi quale vero e proprio Business Partner.

Fa inoltre parte di primarie reti di temporary management ed è attiva nella valutazione di progetti di investimento.

Giovanni Bertolo

Associate Partner

Laurea in Economia Aziendale conseguita all’Università Luigi Bocconi di Milano: inizia la sua venticinquennale esperienza professionale nell’ambito della revisione contabile, presso gli uffici di Milano della KPMG, operando prevalentemente presso aziende manifatturiere. Prosegue la sua carriera in Tamoil, ricoprendo vari incarichi fino ad entrare nella holding italiana occupandosi di pianificazione strategica. Dal 2000 entra in Clariant – gruppo svizzero leader mondiale nel settore chimico – ricoprendo il ruolo di Country Financial Controller con responsabilità sui processi di pianificazione strategica, budgeting, financial controlling per tutte le società controllate in Italia; dal 2012 al 2014 rappresenta il gruppo Clariant nelle operazioni di transaction services, per la compravendita di alcune società italiane. Attualmente oltre ad incarichi di Temporary manager – in ambito accounting/pianificazione aziendale – affianca quello di docente a contratto presso alcune Unioni Industriali lombarde ed Istituti di formazione, sui temi del financial controlling. Dinamico, innovativo e mentalmente vivace; molto razionale nell’analisi e nella sintesi. Negli anni ha acquisito capacità nella gestione delle risorse umane, grazie ad una naturale predisposizione ai rapporti interpersonali.

Alberto Ferrari

Associate Partner

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è abilitato all’esercizio della professione di dottore commercialista ed è iscritto al registro dei Revisori Contabili.

Dopo esperienze in KPMG, Italfarmaco e al Gruppo IML, ha ricoperto la carica di direttore amministrativo per diversi anni al Sole 24 ORE, maturando competenze nel controllo di gestione, nell’amministrazione e nel bilancio. Ha partecipato alle fasi differenti della quotazione, dall’offerta di pubblica sottoscrizione (IPO) all’aumento di capitale e ha gestito i rapporti e gli adempimenti di Borsa e Consob. Ha ricoperto la carica di dirigente preposto.

In ambito controllo di gestione ha gestito la realizzazione del sistema di budget e reporting e la definizione del modello di reportistica direzionale e divisionale.

Inoltre, ha gestito la fase di analisi e l’implementazione dei sistemi di ciclo attivo, in ottica order to cash.

In una fase di riorganizzazione aziendale ha gestito e coordinato progetti volti al riposizionamento delle figure professionali ottenendo l’ottimizzazione di costi e processi.

Nel corso della sua carriera ha saputo gestire situazioni complesse e delicate, dimostrando raggiungimento degli obiettivi e una efficace gestione dei collaboratori.

Paolo Cistaro

Associate Partner

Laureato in Economia Aziendale presso l’università Bocconi, International MBA (CUOA Business School) e Master in Finance, con specializzazione Treasury Management (CUOA Business School).

Possiede una solida esperienza in Amministrazione, Finanza, Strategia, Business Planning e Relazioni con gli Investitori.

Nelle ultime esperienze ha ricoperto posizioni con un contributo importante nel supporto delle scelte strategiche aziendali con l’analisi dei dati finanziari economici. In particolare ha ricoperto mansioni e responsabilità inerenti alle attività legate ai temi di Corporate Finance / Budget / Amministrazione e Fiscalità / Finanziamenti pubblici.

Ha sostenuto gli Sviluppi Aziendali in nuovi mercati, anche in contesti internazionali, e ha gestito lo sviluppo di progetti tecnologici innovativi. Ne ha seguito le relazioni industriali, lo sviluppo del modello di business, il piano aziendale, le analisi di mercato, le operazioni di M&A, la finanza straordinaria, i processi di valutazione aziendale e più in genere gli Affari Societari (relazione e coordinamento agli azionisti (privati, istituzioni, banche, partner internazionali).

Roberto Borsato

Associate Partner

Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi,ho fatto un percorso professionale di oltre 25 anni nella consulenza alle imprese per operazioni di finanza straordinaria, prima come analista ed associate in Caboto Sim (Gruppo Intesa) e poi come Vice-President e poi Director in Euromobiliare Sim (ora Equita Sim). In questo periodo ho gestito con successo oltre 20 quotazioni di PMI nei mercati italiani (MTA, STAR e AIM Italia), anche attraverso la business combination con SPAC e svolgendo il ruolo di Sponsor / Nomad; inoltre ho realizzato numerose acquisizioni/cessioni di aziende e collocamenti azionari ed obbligazionari presso investitori istituzionali.

Ho partecipato in qualità di relatore a convegni e workshop su tematiche di finanza straordinaria ed in particolare ho condotto per diverse edizioni il seminario alle società del programma Elite di Borsa Italiana sul fundraising, nonché su equity story e minibond.

Oggi supporto imprenditori ed aziende nella strutturazione dell’operazione, nella definizione dell’equity story e nel reperimento di risorse finanziarie mediante operazioni di quotazione su AIM Italia o sul segmento STAR, emissioni obbligazionarie, acquisizione/cessione d’azienda.

Sono in grado di fornire un’assistenza qualificata in tutte fasi operative (dalla impostazione della data room/due diligence alla redazione del business plan, dalla valutazione economica alla scrittura di prospetti/memorandum informativi, nonché nella stesura di accordi, contratti e atti societari,nella definizione della corporate governance e nella gestione della comunicazione finanziaria e dei rapporti con gli investitori istituzionali),garantendo uno svolgimento efficiente degli stati avanzamento attraverso il coordinamento di tutte le risorse interne ed i consulenti eventualmente coinvolti nell’operazione (avvocati, fiscalisti, revisori) e partecipando alle negoziazioni con le controparti.

Carmen Durante

Associate Partner

Laureata in Economia e Commercio presso l’università di Cagliari e un master in amministrazione, finanza e controllo presso la business school del Sole 24 Ore. Inizia la sua carriera con un’esperienza consulenziale in Bain&Company nei settori Utility e TLC, dove ha seguito un importante progetto di fusione e acquisizione. Nel 2005 è entrata in Fastweb dove ha ricoperto diversi ruoli in ambito AFC con responsabilità crescenti. Nella sua attività ha seguito numerosi progetti strategici e di implementazione di modello di controllo di gestione, miglioramento del credit management, riorganizzazione e ridisegno dei principali processi aziendali. Il suo talento professionale consiste nella gestione efficace di scenari complessi dove riesce a coinvolgere in modo trasversale i diversi attori coinvolti e mettere ordine in situazioni problematiche fino a trasformarle in aree di eccellenza. Carmen è una persona determinata, affidabile e costruttiva, abituata a operare in contesti con forte orientamento ai risultati. Un manager attento alle persone e a creare un ambiente lavorativo sfidante ma sereno.

Carlo Savazzi

Senior Advisor

Laurea in Economia Aziendale presso l’università Bocconi. Possiede solide competenze nell’area Amministrazione Finanza e Controllo maturate ricoprendo – da oltre 10 anni – posizioni apicali nel mondo delle PMI. Il suo focus riguarda i temi di pianificazione, controllo di gestione, budgeting, reporting e gestione della tesoreria affiancati da un’ottima conoscenza dei principali strumenti di business e financial intelligence e della loro implementazione. Ha una significativa esperienza nel settore della produzione alimentare, della moda e dell’abbigliamento. In precedenza è stato partner di Carlino e Associati, boutique di business advisory, con la quale ha avuto l’opportunità di partecipare a numerosi progetti di consulenza per imprese italiane e straniere e per primari fondi di private equity.
Ha iniziato la sua attività professionale presso l’università Bocconi, dove è stato professore a contratto e responsabile d’insegnamento, e la Scuola di Direzione Aziendale, dove ha operato in qualità di docente e coordinatore di numerose iniziative di formazione manageriale.

Marco Fabbro

Senior Advisor

Laurea in Economia Aziendale presso l’università Luigi Bocconi, Master in International Finance presso il consorzio studi postuniversitari dell’università di Pavia, abilitazione CFA (Certified Financial Analyst) ottenuta nel 2002.

Per più di 15 anni ha operato presso primarie Sgr italiane (Nextra Asset Management, Eurizon) ricoprendo ruoli di crescente responsabilità nel risparmio gestito, con enfasi nella gestione di fondi azionari. In quell’ambito ha maturato in particolare competenze di analisi finanziaria e gestione di portafoglio.

Attualmente ricopre il ruolo di Private Banker presso PAU (Private Advisory Unit), la divisione private di DBFinancialadvisors; in questo ruolo segue i clienti, privati ed aziende, in tutte le tematiche di finanza personale e aziendale: investimenti, pianificazione successoria, previdenziale e fiscale.

Marco Radice

Senior Advisor

Nei primi otto anni della sua pluridecennale carriera iniziata nel 1981, ha lavorato come Auditor in PWC, ed ha ricoperto il ruolo dirigente responsabile del Reporting e Bilancio Consolidato del Gruppo Enimont (maggior gruppo chimico quotato italiano). Successivamente ha svolto il ruolo di CFO in importanti realtà industriali. Ha esperienze in diversi settori merceologici quali chimico, energia, farmaceutico, meccanico, non-profit e in diversi tipi di organizzazioni. In società  quotate di grandi dimensioni, in PMI e società padronali, in società che operano “in continuo” o su commessa, gruppi multinazionali e realtà tipicamente locali. Come CFO ha fatto una quotazione in Borsa, partecipato alla costituzione di Joint Ventures, installazione di SAP, BPR – riorganizzazione di sistemi di controllo interno. Nell’ultimo periodo ha ricoperto il ruolo di Presidente (operativo) in Enti non profit assieme all’attività di consulenza ad imprese industriali negli ambiti di Business Planning, set-up e sviluppo dei sistemi di pianificazione e controllo e reporting . Conoscenza Inglese e Tedesco.

Andrea Sanvito

Senior Advisor

Laureato in Economia Aziendale presso l’Università L. Bocconi di Milano, Andrea Sanvito ha maturato una esperienza trentennale in Amministrazione, Finanza, Pianificazione e Controllo di gestione, recupero del credito, ristrutturazioni aziendali e di processo, acquisizioni, cessioni e fusioni, in posizioni organizzative Corporate e operative. Ha iniziato la sua carriera come revisore contabile in KPMG, assumendo poi incarichi nel controllo di gestione industriale e nella funzione di budgeting e reporting in una multinazionale americana con stabilimenti in Italia. Trasferitosi a Bruxelles, è stato leader di progetto funzionale partecipando all’implementazione di un centro europeo di servizi amministrativi e logistici. Ha successivamente ricoperto il ruolo di CFO in primarie società multinazionali americane (General Electric, Rockwell Automation, Exide Technologies) e per oltre dieci anni è stato amministratore delegato di aziende industriali attive nel settore dell’energia. Nel corso della sua carriera ha gestito due diligence, acquisizioni, fusioni ed integrazioni di aziende o rami d’azienda, ristrutturazioni aziendali e tecnico-produttive, relazioni sindacali, con particolare riferimento alle procedure di mobilità ed alla negoziazione dei premi di produttività. Nella funzione amministrazione e controllo, sia direttamente sia tramite il coordinamento di numerosi collaboratori su vari Paesi, si è occupato, fra le altre cose, di ottimizzazione del ciclo attivo, in special modo dei processi di fatturazione attiva, di gestione del rischio credito, anche tramite coperture assicurative, e di recupero degli insoluti. Ha maturato molteplici esperienze nell’analisi dei costi, anche di produzione, e della redditività per linee di prodotto e per cliente, nonché nella analisi e ristrutturazione dei processi logistico-distributivi, riducendo l’obsolescenza dei prodotti, migliorando i livelli di servizio alla clientela e generando significativi risparmi nelle spese di trasporto, logistica, stoccaggio prodotti.

Parla correntemente inglese e francese e da alcuni anni svolge attività di consulenza in ambito amministrazione, finanza e controllo ed imprenditoriali nel campo dell’energia. Nel tempo libero sviluppa siti internet e scrive articoli a carattere divulgativo.

Mauro Modolo

Senior Advisor

Laurea in Ingegneria Meccanica all’Università di Trieste, è un manager con una trentennale carriera di Controller, maturata in contesti internazionali dove ha ricoperto incarichi con responsabilità crescenti in tutte le aree del Controllo di gestione (commerciale, industriale, finanziario e logistico) fino a ricoprire la posizione di Controller europeo della Logistica del Gruppo Electrolux. Avendo operato in una multinazionale riferita ad un mercato particolarmente competitivo e maturo, ha gestito complessi business case di acquisizione, integrazione e penetrazione commerciale; ha seguito inoltre piani di ristrutturazione periodici al fine di adeguare la struttura dei costi ai volumi in flessione caratteristici dell’ultimo periodo. Ha impostato nuovi sistemi di reporting in grado di supportare decisioni tempestive da parte del Management, occupandosi degli strumenti e dello sviluppo delle competenze necessarie. In ambito consulenziale ha fornito servizi di consulenza direzionale a Piccole e Medie Imprese, sviluppando modelli di Controllo di gestione adeguatamente commisurati alle loro esigenze, supportando e formando in loco le risorse interne nella fase critica di avviamento per garantire la continuità nel tempo.

Clara Corti

Senior Advisor

Laureata in Economia Aziendale con pieni voti e lode presso l’Università L.Bocconi di Milano (specializzazione in Controllo di Gestione e Organizzazione con sessione presso l’Ecole HEC Paris), vanta un’esperienza quasi trentennale nell’ambito di Controllo di Gestione, Finanza, Pianificazione, Strategia, nonché di supervisione amministrativa e fiscale, acquisita in gruppi societari italiani a vocazione internazionale.
Negli anni ha seguito progetti di riorganizzazione procedurale e contabile, implementazione di sistemi di contabilità industriale ed analitica (anche nell’ambito di coordinamento di progetti di replacementdi ERP aziendali) e sviluppo ex novo di reportistica direzionale a fianco di famiglie imprenditoriali. Esperta in bilanci nazionali ed internazionali, societari e consolidati, ha supportato le proprietà aziendali nell’interpretazione dei dati gestionali economico-finanziari a fini strategici, creando ad hoc il loro “cruscotto del controllo”.
Ha maturato una solida esperienza nella redazione di piani di investimento e business plan per internazionalizzazione e sinergie societarie, costituzione di joint-venture in Italia ed in Europa (in particolare Gran Bretagna, Francia, Germania e Ungheria). Ha accompagnato imprenditori desiderosi di conoscere nuovi mercati in Paesi Emergenti (Russia, Cina e India), supportandoli in termini fiscali e contrattualistici.
Ideatrice e coordinatrice della Collana Franco Angeli “Guida pratica per l’investimento all’estero”.
Dagli anni Novanta è iscritta all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Lecco ed all’Albo nazionale dei revisori legali, acquisendo incarichi di revisore unico in PMI e lavorando con una rete locale di studi professionali.
All’inizio della carriera professionale, dopo l’esperienza quale assistente universitaria presso l’Università LIUC (Castellanza), ha collaborato inoltre con una società di formazione, presso la quale ha coordinato e seguito il Master breve “IlSole24Ore”in economia aziendale.

Forte pragmatismo, orientamento agli obiettivi, visione strategica, ma senza mai sottovalutare la quotidiana operatività aziendale: sono queste le parole chiave che le hanno permesso di diventare negli anni un vero e proprio business partner per gli imprenditori.