• Carlo Sirombo

    Partner

Carlo Sirombo

Partner

Carlo si laurea in Economia e Commercio all’Università di Torino all’inizio degli anni ottanta e la sua carriera si sviluppa nell’ambito dell’Area Amministrazione, Finanza e Pianificazione&Controllo, in diversi settori di attività (dall’industria, ai servizi finanziari, attraverso una significativa esperienza in una banca specializzata in factoring e crediti non-performing) ed in società appartenenti a gruppi multinazionali inglesi, olandesi, francesi e norvegesi, che gli permettono di arricchirsi professionalmente confrontandosi con differenti culture manageriali.

Ricopre via via il ruolo di:

  • Industrial Controller (Ferodo S.p.A., appartenente alla multinazionale inglese Turner&Newall)
  • Responsabile Amministrativo (Balocco S.p.A.)
  • CFO, nonché membro del Consiglio di Amministrazione di società controllate, in:
    • Audisio S.p.A. (appartenente alla multinazionale olandese CSM e poi venduta al Gruppo Colussi Perugia);
    • Agnesi 1824 S.p.A. (appartenente al gruppo Colussi Perugia);
    • Saint-Gobain Sekurit S.p.A. e Saint-Gobain Glass S.p.A. (appartenenti alla multinazionale francese Saint-Gobain)
  • CFO e Dirigente Preposto (Banca IFIS S.p.A.)
  • CFO (Axactor Italy S.p.A., appartenente alla multinazionale norvegese Axactor).

Esperto nella predisposizione di bilanci, in particolare redatti in conformità ai principi contabili IAS/IFRS, si dedica con successo alla definizione ed implementazione di processi e procedure amministrative, contabili e dei controlli interni, anche in contesti regolamentati come quello bancario; disegna ed implementa sistemi di pianificazione e controllo di gestione; crea, riorganizza, gestisce e sviluppa team amministrativi, di controllo di gestione ed ICT; contribuisce in modo significativo ad un progetto di turnaround e ad operazioni di M&A; fornisce ai colleghi del Management Team il supporto per la definizione, la realizzazione ed il monitoraggio delle strategie aziendali.

Seguendo la propria passione per le soft skills, che ritiene fondamentali per svolgere l’attività di manager in modo etico, efficace ed efficiente, si forma come Business Coach presso la NLP Italy, ente riconosciuto da Richard Bandler, il fondatore della Programmazione Neuro-Linguistica.

La vision di Carlo è “contribuire al successo, alla evoluzione ed alla crescita dimensionale delle PMI italiane, per mezzo della diffusione della culturale manageriale, della valorizzazione del fattore umano e del rispetto per l’ambiente.

La sua mission consiste nel “supportare imprenditori e manager di PMI in tutte quelle attività che rientrano nell’area Amministrazione, Finanza, Pianificazione&Controllo ed Organizzazione in momenti particolari della vita di un’azienda, quando sia necessario disporre di una figura manageriale qualificata, magari in tempi rapidi o per periodi limitati: ad esempio per definire e realizzare la strategia aziendale, per redigere piani industriali e budget, per far fronte a dimissioni improvvise, per gestire progetti impegnativi (come l’implementazione di sistemi di Pianificazione e Controllo di Gestione o la predisposizione di modelli organizzativi, di processi e di procedure) oppure per affrontare momenti di crescita, cambi generazionali ed attività straordinarie”.