• Carlo Sirombo

    Partner

  • Roberto Di Sanzo

    Partner

  • Marco Bonino

    Partner

Carlo Sirombo

Partner

Carlo si laurea in Economia e Commercio all’Università di Torino all’inizio degli anni ottanta e la sua carriera si sviluppa nell’ambito dell’Area Amministrazione, Finanza e Pianificazione&Controllo, in diversi settori di attività (dall’industria, ai servizi finanziari, attraverso una significativa esperienza in una banca specializzata in factoring e crediti non-performing) ed in società appartenenti a gruppi multinazionali inglesi, olandesi, francesi e norvegesi, che gli permettono di arricchirsi professionalmente confrontandosi con differenti culture manageriali.

Ricopre via via il ruolo di:

  • Industrial Controller (Ferodo S.p.A., appartenente alla multinazionale inglese Turner&Newall)
  • Responsabile Amministrativo (Balocco S.p.A.)
  • CFO, nonché membro del Consiglio di Amministrazione di società controllate, in:
    • Audisio S.p.A. (appartenente alla multinazionale olandese CSM e poi venduta al Gruppo Colussi Perugia);
    • Agnesi 1824 S.p.A. (appartenente al gruppo Colussi Perugia);
    • Saint-Gobain Sekurit S.p.A. e Saint-Gobain Glass S.p.A. (appartenenti alla multinazionale francese Saint-Gobain)
  • CFO e Dirigente Preposto (Banca IFIS S.p.A.)
  • CFO (Axactor Italy S.p.A., appartenente alla multinazionale norvegese Axactor).

Esperto nella predisposizione di bilanci, in particolare redatti in conformità ai principi contabili IAS/IFRS, si dedica con successo alla definizione ed implementazione di processi e procedure amministrative, contabili e dei controlli interni, anche in contesti regolamentati come quello bancario; disegna ed implementa sistemi di pianificazione e controllo di gestione; crea, riorganizza, gestisce e sviluppa team amministrativi, di controllo di gestione ed ICT; contribuisce in modo significativo ad un progetto di turnaround e ad operazioni di M&A; fornisce ai colleghi del Management Team il supporto per la definizione, la realizzazione ed il monitoraggio delle strategie aziendali.

Seguendo la propria passione per le soft skills, che ritiene fondamentali per svolgere l’attività di manager in modo etico, efficace ed efficiente, si forma come Business Coach presso la NLP Italy, ente riconosciuto da Richard Bandler, il fondatore della Programmazione Neuro-Linguistica.

La vision di Carlo è “contribuire al successo, alla evoluzione ed alla crescita dimensionale delle PMI italiane, per mezzo della diffusione della culturale manageriale, della valorizzazione del fattore umano e del rispetto per l’ambiente.

La sua mission consiste nel “supportare imprenditori e manager di PMI in tutte quelle attività che rientrano nell’area Amministrazione, Finanza, Pianificazione&Controllo ed Organizzazione in momenti particolari della vita di un’azienda, quando sia necessario disporre di una figura manageriale qualificata, magari in tempi rapidi o per periodi limitati: ad esempio per definire e realizzare la strategia aziendale, per redigere piani industriali e budget, per far fronte a dimissioni improvvise, per gestire progetti impegnativi (come l’implementazione di sistemi di Pianificazione e Controllo di Gestione o la predisposizione di modelli organizzativi, di processi e di procedure) oppure per affrontare momenti di crescita, cambi generazionali ed attività straordinarie”.

Roberto Di Sanzo

Partner

Laurea cum laude in Economia e Commercio, Master in Business Administration, inizia la sua carriera professionale in Arthur Andersen per proseguirla in Deloitte, dove si occupa di diverse realtà nel campo farmaceutico, oil & gas, infrastrutture, power, chimico, automotive, moda, per ricordarne alcune.

Ha ricoperto il ruolo di Responsabile del Controllo di Gestione di Gruppo di Maire Engineering (ex Fiat Engineering), Gruppo Maire Tecnimont S.p.A., quotato alla Borsa di Milano, processo di quotazione a cui partecipa attivamente per la certificazione del Sistema di Controllo di Gestione e per la conseguente stesura del Prospetto Informativo.

E’ stato Responsabile dell’Area Amministrazione, Finanza, Controllo di Gestione e HR di una SCARL controllata da Maire Tecnimont S.p.A. per la gestione di una commessa di circa 400 milioni di Euro. 

E’ Dottore Commercialista e Revisore Legale, è ha per diversi anni ricoperto ruoli tecnici in Enti Locali, quale esperto di Bilancio e di Pianificazione economico-finanziaria.

Negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di Finance Manager di una società quotata all’AIM, e di CFO e HR Manager di un Gruppo operante in contesti multinazionali.

In diverse realtà imprenditoriali si è occupato di ristrutturare l’Area Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione con annessa introduzione di software gestionali per la implementazione del sistema di Controllo di Gestione, implementando e revisionando processi e procedure tese a migliorare l’efficienza e la organizzazione aziendale, nonché la Governance Societaria e di Gruppo.

Marco Bonino

Partner

Ha sviluppato la sua ultraventennale esperienza in ambito finanziario, bancario ed assicurativo come C- level. Laureato in Economia e Commercio, abilitato alla professione di Dottore Commercialista e Revisore Legale, ha sviluppato la propria attività manageriale inizialmente come Internal Auditor assicurativo e finanziario, nel gruppo Sai Assicurazioni, assumendo anche il ruolo di Project Manager per il risanamento di realtà aziendali specifiche per lo sviluppo di adeguati processi di Pianificazione Strategica e Controllo di Gestione ed il presidio dei processi di integrazione nel gruppo di realtà aziendali neo acquisite.

CFO di Premafin Hp Spa, holding di partecipazioni quotata presso la Borsa di Milano, controllante del Gruppo assicurativo e finanziario Fondiaria -Sai, ha maturato, tra l’altro, esperienze di Finanza, Bilanci civilistici e consolidati redatti con i principi contabili internazionali IAS/IFRS, Investor relations e di M&A di gruppo per la pianificazione delle operazioni straordinarie e di nuove iniziative imprenditoriali.

Successivamente, ha sviluppato per conto di Banca Carige le attività di coordinamento e Pianificazione e Controllo delle Compagnie assicurative del Gruppo, secondo i requisiti normativi di Corporate Governance di Banca d’Italia ed Ivass.

Inoltre, per sei anni ha ricoperto il ruolo di CFO di Creditis, istituzione finanziaria operante nel credito al
consumo, con il coordinamento, tra l’altro, delle attività di funding procurement anche tramite operazioni di cartolarizzazione innovative emittenti titoli quotati presso la Borsa del Lussemburgo e collocate ad Investitori Istituzionali europei.

Appassionato di sviluppo della Pianificazione Strategica, Controllo di Gestione e Pianificazione Finanziaria, strumenti indispensabili per la corretta gestione e presupposto fondamentale per il successo delle attività imprenditoriali operanti in qualsiasi settore, incluse le start-up.

Nell’ambito della sua attività ha maturato anche esperienze di Corporate Governance e ha ricoperto incarichi di membro dell’Organismo di Vigilanza ex lege 231/01.