Il Controller o il Responsabile del controllo di gestione è un professionista che predispone il budget di un’impresa, verifica che costi e ricavi siano conformi alle previsioni ed eventualmente propone al management soluzioni correttive o azioni di miglioramento.

Per la natura stessa del suo ruolo, il Controller deve avere un rapporto continuo con i vari responsabili di funzione, ed è indispensabile che abbia la capacità di instaurare buone relazioni interpersonali e l’attitudine al lavoro di gruppo.

Tra le conoscenze specifiche, il Controller dev’essere esperto della struttura, della gestione d’impresa, dell’organizzazione e della struttura dei processi lavorativi. Deve essere poi capace di effettuare le rilevazioni contabili, nonché di redigere e analizzare il bilancio; deve inoltre conoscere le tecniche di previsione, di controllo e di reporting.

Ai giorni nostri, il Business Controller possiede anche una predisposizione analitica, spiccate doti di problem solving e ottime capacità relazionali. Quindi, la sua funzione si è particolarmente evoluta: da “uomo finance” (che fotografa i numeri) a “business controller”, che supporta il business allo scopo di reindirizzare le strategie aziendali.