Il budget patrimoniale è un prospetto redatto allo scopo di stimare i valori di Stato Patrimoniale dell’anno successivo. La sua preparazione avviene negli ultimi due mesi dell’anno in concomitanza con il budget economico e il budget finanziario. L’insieme dei tre schemi previsionali prende il nome di “Master Budget”.

In pratica, esprime l’obiettivo finanziario della gestione per l’anno in corso, ed è fondamentale per calcolare parametri quali indice di liquidità, di disponibilità, di indipendenza finanziaria, nonché valori necessari al calcolo di indici di redditività (capitale investito e capitale proprio). È utile inoltre per elaborare il rendiconto finanziario, che ci permette di individuare il cash flow di budget e di analizzare il contributo delle diverse aree alla sua formazione.

L’importanza di preparare il budget patrimoniale sta nel fatto di poter misurare in anticipo certe dinamiche, permettendo di anticipare e gestire situazioni che possono creare problemi di liquidità. Per esempio, le aziende in crescita impegnate a soddisfare le aumentate richieste dei clienti, non devono dimenticare che l’aumento del fatturato ha poi bisogno di essere finanziato.